Yoga, Metodo del prof. Bottin

Quando intendevo costruire uno spazio mentale per praticare lo Yoga lo intendevo definito anche come spazio corporeo dal punto di vista sensoriale. Volevo creare una bolla fisica, sonora e vibratoria. Per facilitare gli stati meditativi, ho creato il sistema Quantum, una bolla isolata termoacusticamente dove è possibile interagire con opportuni sistemi di azione e controlloContinua a leggere “Yoga, Metodo del prof. Bottin”